Evento musicale e poetico –L’approdo

/, Fondazione/Evento musicale e poetico –L’approdo

Evento musicale e poetico –L’approdo

Lunedì 3 agosto alle ore 19.30 presso il Parchetto di Via San Giovanni Bosco, Modena, si è svolto l’evento musicale e poetico –L’approdo – Progetto a cura del Teatro dei Venti, in relazione con la nostra Casa Residenza per Anziani.

Ogni anno la Casa Residenza San Giovanni Bosco è uno dei luoghi simbolo di Trasparenze Festival, con un laboratorio e un’apertura al pubblico a cura di una compagnia nazionale. Quest’anno il progetto ha un particolare rilievo, perché questa realtà così fragile e importante del nostro territorio ha subito un isolamento prolungato e una serie di lutti, che hanno determinato conseguenze sulla quotidianità degli ospiti.

Da qualche settimana si sono riattivati i contatti con la struttura, l’ascolto e la progettazione di un ritorno alla relazione sociale.
Ma ancora c’è un limite che non si può valicare, l’ingresso dei familiari è contingentato.
Il luogo dell’assistenza è ancora luogo di separazione forzata, di comunicazione interrotta.

Il progetto ha previsto un Laboratorio musicale e poetico, a cura del Teatro dei Venti e di un gruppo di artisti ospiti, nei giorni precedenti, preludio a un incontro simbolico tra il dentro e il fuori, tra gli ospiti, i propri parenti e la comunità modenese. Musica e poesia per unire, per scambiarsi un saluto e un messaggio.
La compagnia del teatro ha scelto una scaletta insieme agli ospiti ed eseguita dal vivo nel corso della serata conclusiva. Una selezione di poesie lette dagli attori del Teatro dei Venti, liriche di Pablo Neruda, Primo Levi, Mario Benedetti, Antonio Neiwiller per stabilire un contatto.
Con questo progetto si intende riaprire un varco alla relazione sociale con la nostra comunità

2020-08-08T18:27:21+00:00Agosto 8th, 2020|0 Comments